MENU

La Galleria Elettrica – 1° puntata

Archivio

Daste Centrale e Daste Bistró, in collaborazione con Lab80 cinema e Nutopia, presentano il loro nuovo format: la prima puntata de La Galleria Elettrica, una sorta di galleria polisensoriale che coinvolge vista, udito e mente, pensata per essere un format che vuole coinvolgere diversi agenti della centrale e diverse forme d’arte, nel modo più progettuale possibile.

 

PRIMO EPISODIO: 23 OTTOBRE
Tema: Lili Carati ed il Cinema di Genere anni ‘70

PROGRAMMA

–> ARTZINE: MOSTRA DI MANUEL COSSU
Presentazione libro e esposizioni di 20 tavole originali.

Manuel Cossu è nato a La Spezia nel 1976, dove vive e dipinge. Tramite il mondo del punk rock si è avvicinato all’arte, passando dal disegnare le copertine delle audio cassette alla tela.

La più grande qualità di Manuel sta nel raccontare storie di perdenti pop senza farne dei beautiful loser perché in loro non c’è niente di bello da ammirare o esaltare, semmai qualcosa di cupo su cui fermarsi a riflettere: paure, ansia, emarginazione, depressione e ossessioni che accomunano celebrità e signor nessuno.
Lilli Carati era il sogno erotico di tanti e il peggior incubo di se stessa. Attrice bellissima, la sua vita è stata fatta a pezzi dall’eroina. Era passata dalle commedie al porno per comprarsi la roba, perché ne aveva bisogno sempre di più, e quando pensò di farla finita buttandosi nel vuoto non morì, ma rimase ferma immobile per tre mesi. Il tempo necessario per convincersi a entrare in comunità e disintossicarsi, ricominciare a vivere, per poi morire di un altro male e cadere nel dimenticatoio.
Manuel, invece, Lilli Carati la ricorda eccome, e ricorda a noi la sua storia, o ce la fa conoscere, disegnando e raccontando il suo dolore quotidiano: il cinema ha messo a nudo il corpo di Lilli, l’arte di Manuel la sua anima tormentata

–> TALK intervista a Manuel Cossu condotta da Miguel Basetta (Rolling Stone)

–> DJ SET Daniele Di Fini

Collezionista e dj, sempre alla ricerca di dischi oscuri ed esotici, meglio se con un bel groove e a poco prezzo. Per l’occasione, la selezione sarà ovviamente a tema, con qualche chicca di lounge, colonne sonore di film di serie B e library, made in Italy.
Genere del DJ Set: EXOTIC RARE GROOVES

–> LIVE CONCERT: PHILL REYNOLDS
Phill Reynolds, al secolo Silva Cantele, è un moderno cantautore one man band. Dal 2011 gira il mondo cantando di amore e dispersione, rabbia e speranza, accompagnando la sua voce profonda con una chitarra suonata con tecnica incredibile. In oltre 400 concerti tra Stati Uniti, Europa e Italia, Phill Reynolds ha condiviso il palco con Eric Andersen, Sigur Ros, Timber Timbre, Blonde Redhead, Daniel Norgren, Micah P Hinson e molti altri. Il suo ultimo album, “A Sudden Nowhere”, pubblicato a Gennaio 2021 ha ricevuto molti apprezzamenti sia dalla stampa italiana sia dalla stampa internazionale di settore, tra cui magazine specializzati come Americana UK e American Songrwriter.

–> VIDEOPROIEZIONE
Montaggio di immagini ed interviste di Lilli Carati in loop.
A cura di Lab 80.

_____

INGRESSO GRATUITO